Istituto di Lingua e Letteratura italiana

Docenti incaricati

Guido Pedrojetta è nato a Moleno (Canton Ticino) nel 1952 e ha ottenuto la patente di docente elementare, prima di iscriversi a Lettere, a Friburgo, frequentando i corsi di Letteratura italiana con p. Giovanni Pozzi, Filologia romanza con Aldo Menichetti e storia moderna e contemporanea con Roland Ruffieux. Sotto la direzione di Giovanni Pozzi, ha conseguito la laurea e il dottorato, con una tesi sul repertorio di exempla di Valerio da Venezia, OFMCap, Prato fiorito, Venezia 1605-1610. Ha lavorato come assistente o incaricato nelle università di Zurigo, Berna e Neuchâtel. Dal 1986, è maître-assistant a Friburgo. Si interessa di problemi di lingua contemporanea (in particolare, del lessico letterario lombardo) e di autori moderni (Vittorini, Moravia, di cui è stato coeditore per un vol. delle Opere, nei «Classici Bompiani»), anche dialettali. Con Bruno Beffa e Giulia Gianella, ha allestito un'antologia di testi narrativi brevi, tra Otto e Novecento: Il libro dei racconti brevi, 1 e 2 (La Nuova Italia, 1997-98).